skip to Main Content

certificazione iso22000

Casa dell’acqua a km zero

La “Casa dell’Acqua” eroga un’acqua viva, sicura, buona e controllata in quanto già potabile.

I cittadini avranno in questo modo l’opportunità di usufruire, 24 ore su 24, di un luogo e di riappropriarsi nuovamente di un bene così prezioso come l’acqua pulita.

Casa Dell'acqua In Italia

La Sorgente in Città

L’esperienza acquisita in questi ultimi anni consente di constatare che dove è stata installata, la “Casa dell’Acqua” è diventata uno strumento di dialogo e fiducia tra le amministrazioni locali, imprese e i cittadini, veicolando una nuova cultura dell’acqua, in precedenza sottovalutata, per salvaguardare una vera risorsa pubblica. Questa installazione permette di lanciare un messaggio, “l’Acqua come bene di tutti”, sull’importanza dei temi di sostenibilità ambientale e di pubblica utilità. Inoltre, il risparmio nel consumo delle bottiglie di plastica, si traduce oltre che nell’ovvio e importantissimo beneficio ambientale, anche in un risparmio tangibile per la pubblica amministrazione in funzione della riduzione dei costi per lo smaltimento dei rifiuti plastici.

case_dell_acqua_5

Trattamento acqua

Il processo di trattamento avviene nelle seguenti fasi:

  1. MICROFILTRAZIONE (il sistema unisce la funzione della filtrazione e l’assorbimento di eventuali sostanze chimiche compreso, cloro, odori e sapori sgradevoli).
  2. STERILIZZAZIONE con camera UVC.
  3. INDUZIONE MAGNETICA.
  4. OSMOSI INVERSA.

Ultima novità nel settore sociale, per garantire l’acqua paragonabile alle migliori oligominerali in commercio con un residuo fisso basso.

L’impianto ad Osmosi Inversa consente, tramite un processo altamente tecnologico di separazione molecolare, di ottenere un’acqua a basso residuo fisso e completamente priva di batteri, sostanze chimiche e organiche inquinanti, garantendo così l’assoluta purezza batteriologica dell’acqua.

Igiene e Sicurezza

L’impianto prevede un ciclo di sanitizzazione del circuito idrico, che può essere automatico, ossia ogni tot. litri erogati, oppure dopo 20 secondi di inattività.Esso è comunque programmabile a discrezione del gestore.

La protezione igienica degli erogatori e del circuito idrico, è garantita mediante dotazione di un sistema a motoriduzione per la chiusura di uno sportellino in acciaio inox Aisi 316L alimentare ermetico e temporizzato.

I motoriduttori aprono lo sportellino quando viene richiesta l’erogazione, e lo richiudono dopo un minuto di inattività.

“Si può essere felici anche mangiando un cibo molto semplice, bevendo acqua pura e avendo come cuscino unicamente il proprio braccio ripiegato.” (Confucio)

Tutte le nostre casa dell'acqua

Back To Top